\\ Home Page : Articolo : Stampa
Fondali Puliti 2008. Oltre 60 volontari impegnati nella giornata ecologica di Castro
Di Max Barro (del 12/04/2008 @ 14:41:26, in Menifestazioni ed eventi, linkato 1326 volte)
20 aprile 2008. Si è chiusa con un numero record di partecipanti - 42 sub da 9 gruppi del lago, aiutati per la movimentazione a terra da circa una ventina di volontari – la giornata “Fondali puliti 2008” promossa a Castro domenica 20 aprile a Castro. Dalle 9 alle 12, con la regia organizzativa di Legambiente Alto Sebino e Area Sub Ghedi, si sono svolte le operazioni di pulizia dei fondali e della costa. Una finestra di bel tempo tra le due perturbazioni atlantiche ha regalato all’iniziativa una mattinata fantastica L’acqua torbida non ha favorito i recuperi obbligando i sub a cercare praticamente alla cieca la porcheria buttata in acqua dagli amanti del lago. Tra i pezzi di maggior pregio recuperati ci sono 1 bidet, 1 lavandino, 1 sedia del Bar Vulcano, svariati copertoni, canne da pesca (di cui una in carbonio subito riciclata dal mitico pescatore ciclista Flavio B.), secchi secchielli e altri oggetti di varia natura. Nel corso dei lavori di pulizia sono state individuate una fogna non collettata con deposito “morenico” prontamente segnalata all’Amministrazione comunale. E un’automobile di fronte all’imbarcadero non recuperata per paura di sversamenti di olio motore nel lago (interverrà una squadra specializzata). La mitica pompa di benzina non è stata recuperata a causa della mancata individuazione per scarsa visibilità. I recuperi sono stati puramente dimostrativi. Per effettuare un’operazione di reale pulizia dei fondali, purtroppo, non basterebbe il battaglione San Marco, dal momento che il Lago d’Iseo è usato come pattumiera e discarica da decenni. La giornata di Castro rappresentava la prima tappa della campagna ecologica “Fondali Puliti 2008”, promossa dal Consorzio gestione associata laghi di Iseo, Endine e Moro in collaborazione con Ysei Sub Diving Club e con il patrocinio di Legambiente.